top of page

Analisi

1996

Piano Territoriale della Costa  -  Vallecrosia  (Im) - Italy

 

Integrazione al PTC della Costa - Regione Liguria 

Riassetto architettonico "Waterfront" e relative infrastrutture            

Contenuti architettonici ed urbanistici

L' osservazione allo schema di orientamento ex art. 4 L. R. 39 / 84 - PTC DELLA COSTA - elaborata dal Comune di Vallecrosia con l' ausilio di un pool di professionisti, riguardava il territorio compreso tra la Ferrovia Genova - Ventimiglia e la linea costiera, allo stato preesistente molto deteriorato dalla presenza molteplice di ampi terreni per lo sviluppo, ormai compromesso, della vocazione vivaistica e della floricoltura e quindi ormai parzialmente o totalmente abbandonati; inoltre il tessuto edificato risultava caratterizzato da una ingombrante presenza " di manufatti costruiti sul fronte mare, completamente. fuori scala, isolati nel paesaggio costiero, che peraltro, nonostante Io stato di degrado evidente anche da una prima ricognizione sul campo, aveva in sè una grandissima e ricchissima potenzialità, quella cioè di un tratto di costa quasi completamente "vergine" e molto adatto ad una riconversione d' uso totale con vocazione turistico - ricettiva, il più possibile " controllata " nelle forme e dimensioni dei suoi edificati in sostituzione e a completamento dei manufatti esistenti.

L' elaborazione progettuale ha previsto inoltre infrastrutture ed " episodi " lungo tutto il tratto costiero da Levante - attacco pedonale alla linea di passeggiata del comune di Bordighera (linea che prosegue sino a Capo S. Ampelio ed oltre) - a Ponente - costituzione di una nuova Darsena Intercomunale tra il comune di Vallecrosia e il comune di Camporosso, per proseguire poi nell' oasi floro -faunistica della foce del fiume Nervia congiungendosi alla passeggiata a mare del comune di Ventimiglia -. I contenuti e gli aspetti urbanistici e vocazionali delle aree in esame sono derivati da un ampio dibattito con la Pubblica Amministrazione del comune di Vallecrosia già precedentemente avviato con l' istituzione di un seminario conoscitivo e propositivo, congiuntamente voluto dalla PP. AA. di Vallecrosia e la Facoltà di Architettura di Genova - Istituto di Progettazione -, nel periodo Maggio / Agosto 1995. Tali contenuti definirono prioritariamente lo sviluppo vocazionale di tale zona ad area per soluzioni di tipo turistico e ricettivo, con creazione di adeguate ed indispensabili opere marittime di protezione dell' arenile, per meglio configurare il tratto costiero e rivalutare notevolmente l' intero territorio a mare (" Marina di Vallecrosia ").

 

 

Committente  -  Comune di Vallecrosia (IM)

Piano Territoriale della Costa - Integrazione al PTC della Costa - Regione Liguria

 

Progetto                           - Arch. Alessandro Ponte

                                          - Arch. Cristiano Zani

                                          - Arch. Paolo Badetti

                                        

Collaboratori                    - Matteo Fazio

                                          - Marina Coletta

                                          - Stefano Marelli

                                          - Stefano Boidi

                                          - Riccardo Torello

 

 

1996

Spatial Coast Plan   -  Vallecrosia  (Im) - Italy

 

Integratio to Coast PTC - Liguria Region

Architectural rearrangement of "Waterfront" and related infrastructure            

Content architecture and urban planning

The observation to the orientation map old art. 4 LR 39/84 - PTC COAST - drawn up by the Municipality of Vallecrosia with the use of a pool of professionals, covered the area between the Genoa railway - Ventimiglia and the coastline, to their previous state very deteriorated by the presence of multiple large land for development, now affected, by the vocation nursery and floriculture and then become partially or totally abandoned; the built fabric too appeared characterized by a bulky presence "of structures built on the waterfront, completely. out of scale, isolated in coastal landscape, which however,  in spite of deterioration evident state clear too from a preliminary survey of the field, had in itself a great and rich potential, that is, to a stretch of coast almost completely "virgin" and very suitable for a use conversion with total tourist vocation - receptive as possible "controlled" in the form and size of its built to replace and completion of existing buildings.

The 'processing project has also provided infrastructure and "incidents" along the coastal stretch from the East - pedestrian attack to the promenade line of the town of Bordighera (line that goes to Cape St. Ampelio and over) - to the West - the establishment of a new dock Inter between the town of Vallecrosia and the municipality of Camporosso, and then continue in 'oasis of flora -faunistica the mouth of the river Nervia joining the promenade of the town of Ventimiglia -. The contents and aspects of vocational and urban areas in question are derived from a broad discussion with the public administration of the municipality of Vallecrosia previously started with the 'establishment of a seminar cognitive and purposeful, jointly sought by the PP. AA. Vallecrosia and the Faculty of Architecture of Genoa - Institute of Design - in the period May / August 1995.

Such content defined as a priority the development of the vocational area to area for solutions in tourism and hospitality, with the creation of appropriate and necessary maritime works protection of 'beach, to better configure the coastline and re-evaluate the considerably' entire territory to the sea ("Marina di Vallecrosia").

Foto

Progetto

bottom of page